Richiesta pubblicazioni di matrimonio

Informazioni

Dove rivolgersi:

Stato Civile
piazza del Popolo, 34 - 50053 Empoli
tel. 0571 757775/757764/540

da martedì al venerdì dalle 9 alle 12
pomeriggio martedì e giovedì dalle 15 alle 18

Requisiti:

La pubblicazione deve essere richiesta all’ufficiale dello stato civile del comune dove uno dei nubendi ha la residenza sia dal cittadino italiano che dallo straniero e sono necessarie per contrarre matrimonio sia civile che religioso.

Le dichiarazioni dei nubendi che non conoscono la lingua italiana sono raccolte per mezzo di un interprete che presta giuramento di bene e fedelmente adempiere all’incarico ricevuto.
L’interprete potrà essere scelto anche dagli interessati.

I cittadini stranieri (comunitari o extracomunitari) che non sono residenti né domiciliati in Italia, e che vogliono contrarre matrimonio in Italia, non devono eseguire le pubblicazioni. 

Descrizione:

Lo scopo delle pubblicazioni è quello di rendere pubblica la volontà dei nubendi di unirsi in matrimonio; tale forma di pubblicità è necessaria per tutte quelle figure previste dall’articolo 102 del codice civile che, avendone i requisiti e conoscendo qualche causa che osti alla celebrazione del matrimonio, possono fare opposizione a detta celebrazione.
Dopo la richiesta di pubblicazione di matrimonio (modulo allegato), l'Ufficiale di Stato Civile:

  1. Verifica quanto dichiarato dai richiedenti acquisendo i documenti necessari d'ufficio;
  2. Convoca gli sposi per la firma dell'atto di pubblicazione (presentarsi all’appuntamento con documento di riconoscimento e 1 marca da bollo da 16 euro se entrambi i nubendi sono residenti nel Comune di Empoli, 2 marche da bollo da 16 euro se uno dei nubendi risiede in altro Comune);
  3. Affigge l'atto di pubblicazione all’Albo on-line per otto giorni interi e ne invia copia all'eventuale altro comune di diversa residenza di uno dei futuri sposi;
  4. Rilascia il certificato di eseguita pubblicazione trascorsi altri tre giorni dalla fine.

ATTENZIONE: Il matrimonio deve essere celebrato entro i 180 giorni successivi alla pubblicazione.
 

Modalità di richiesta

  1. Compilare la richiesta di pubblicazione di matrimonio (modulistica allegata – la richiesta serve solo per i controlli preliminari necessari per l’avvio della pratica)
  2. Allegare alla richiesta la seguente documentazione:
    • copia di documento di identità valido di entrambi i nubendi;
    • per il matrimonio religioso: richiesta di pubblicazione del Parroco o del Ministro di Culto;
    • per gli stranieri: nullaosta di capacità matrimoniale ai sensi art.116 cc o documento equipollente derivante dall'applicazione di convenzioni e/o intese;
    • per rimozione impedimenti in caso di parentela o affinità tra coniugi; in presenza di divieto temporaneo, minore età, ecc. : decreto del Tribunale.
  3. Inviare la richiesta compilata all’ufficio di stato civile:
Costi:

Nessuno.

Modalità di pubblicità, conoscenza e accesso agli atti

Tipologia di atto Modalità
Richiesta pubblicazioni di matrimonio

Strumenti di tutela

Tipo Descrizione
ricorsi giurisdizionali
potere sostitutivo Richiesta da presentare al Segretario Generale Dr.ssa Rita Ciardelli e-mail: segretariogenerale@comune.empoli.fi.it