Addizionale Comunale all'IRPEF

Informazioni

Dove rivolgersi:

Servizio Tributi
Piazza del Popolo, 33
50053 - Empoli
tel. 0571 757788
e-mail: tributi@comune.empoli.fi.it

lunedì, mercoledì e  venerdì dalle 9 alle 13
martedì e giovedì dalle 15 alle 17.50

Ricevimento solo su appuntamento, da fissare telefonicamente o tramite e-mail.

Descrizione:

Aliquota di compartecipazione dell'addizionale comunale all'IRPEF.
E' stata istituita, a decorrere dal 01/01/1999; la variazione della stessa deve essere effettuata entro il termine stabilito da norme statali per la deliberazione del bilancio di previsione.
Per l'anno 2008, l'addizionale comunale all'IRPEF è stata stabilita nella misura di 0,3% con deliberazione di Consiglio Comunale n.20 del 12/03/2008.
Per l’anno 2009 e 2010 è stata confermata l'aliquota del 0,3%.
Per l'anno 2011 è stabilita l'aliquota dello 0,4%.
Per l’anno 2012 è stata confermata l’aliquota dello 0,4% ma è stata istituita una soglia di esenzione di euro 9.000,00 (novemila), per i contribuenti in possesso di redditi Irpef annui inferiori a tale soglia Delibera di Consiglio Comunale n. 44 del 25/6/2012.
Dal 2013 in poi, sono state deliberate le aliquote differenziate con delibera di Consiglio Comunale n. 42 del 18/07/2013, riportate nella sezione Costi per il cittadino.

Normativa di riferimento

Costi:
  • a) fino a 15.000 euro, aliquota 0,39%;
  • b) oltre 15.000 euro e fino a 28.000 euro, aliquota 0,52%;
  • c) oltre 28.000 euro e fino a 55.000 euro, aliquota  0,73%;
  • d) oltre 55.000 euro e fino a 75.000 euro, aliquota 0,78%;
  • e) oltre 75.000 euro, aliquota 0,80%.

È confermata una soglia di esenzione di addizionale comunale IRPEF per i contribuenti in possesso di redditi IRPEF annui inferiori ad euro 9.000,00 (novemila).

Strumenti di tutela

Tipo
ricorsi amministrativi, ordinari e straordinari