Chiusi tre importanti lavori sull’acquedotto: nuove condotte nelle Vie d’Ormicello, Poggio Piedi e delle Ville

Investimento complessivo da 830mila euro per 3.6 km di condotte idriche sostituite. Migliora il servizio idrico per qualità e continuità, stop a perdite e disagi per gli utenti

.

Il 2020 è stato un anno di importanti lavori per il servizio idrico nel comune di Empoli. Due tra gli ultimi interventi portati a termine da Acque SpA, nelle settimane scorse, sono stati quelli sull’acquedotto in via d’Ormicello e in via Poggio Piedi, ai quali si aggiunge quello in via delle Ville, già concluso in estate. Tre progetti a poca distanza l’uno dall’altro, tra le frazioni di Monterappoli e Montemagnoli, con lo stesso identico obiettivo: sostituire le condotte idriche vetuste, per migliorare il servizio e, al contempo, eliminare il rischio di perdite - e i relativi disagi per gli utenti - per una gestione più efficiente della risorsa. Traguardo raggiunto grazie al risanamento di 3.6 chilometri di rete e un investimento complessivo da 830mila euro. 

I lavori a Monterappoli hanno portato alla posa in opera di 1.800 metri di nuove condotte in via d’Ormicello e di ulteriori 600 metri in via delle Ville, per un investimento di 200mila euro per ciascun intervento. In via d’Ormicello, in particolare, si trattava del terzo e ultimo lotto dei lavori per sostituire sia la tubazione di adduzione che quella di distribuzione, dopo i lavori già eseguiti negli anni scorsi, con la realizzazione di 1.5 chilometri di acquedotto. Sono state sostituite le vecchie tubazioni, spesso oggetto di rotture, con nuove condotte in ghisa, materiale più resistente rispetto a quelli usati in passato, e rinnovati tutti gli allacci preso le utenze: questo contribuirà all’effettivo miglioramento del servizio in tutta la zona. Le attività hanno subìto un rallentamento per le difficoltà legate alla diffusione del Coronavirus, ma sono terminate con esito positivo e con le nuove infrastrutture in funzione in estate (via delle Ville) e a fine 2020 (via d’Ormicello). Anche l’intervento a Montemagnoli (430mila euro d’investimento), iniziato ad agosto, si è chiuso a dicembre, con la sostituzione di 1200 metri di condotte in via Poggio Piedi, nel tratto compreso tra l’incrocio con la stessa via d’Ormicello e l’abitato della frazione empolese. Per attraversare il torrente Ormicello, è stata realizzata un’apposita struttura portante in acciaio. In via delle Ville è già stata eseguita la completa riasfaltatura dei tratti di strada interessati dai cantieri, mentre per via d’Ormicello e via Poggio Piedi si attendono le condizioni meteorologiche favorevoli dei prossimi mesi. 

“Prosegue l'impegno di Acque SpA sul nostro territorio - sottolinea il sindaco di Empoli Brenda Barnini - Le risorse investite sono molte e miglioreranno concretamente il servizio. Le zone interessate sono state più volte oggetto di segnalazioni da parte dei cittadini per rotture delle tubazioni. Per questo siamo davvero molto soddisfatti dell'intervento del gestore, che così riduce drasticamente le perdite e lo spreco di risorsa idrica. Investire sulla rete e sostituire chilometri interi di tubature è un grande obiettivo a cui dovrebbero essere destinate anche risorse del Recovery Plan”. 

“Gli interventi a Monterappoli e Montemagnoli - ricorda il vicepresidente di Acque, Giancarlo Faenzi - sono frutto di un’attenta programmazione, svolta in sinergia con l’amministrazione comunale, per ammodernare tratto dopo tratto l’acquedotto empolese, anche con particolare attenzione alle sue frazioni. Con questi lavori può considerarsi concluso il maxi piano di investimenti per la zona di Monterappoli, dove dal 2019 sono stati attivati 4 chilometri di nuove tubazioni con oltre un milione di euro di investimenti.”

(Fonte: Acque SpA)