Coronavirus Covid-19: Informazioni (Aggiornamento al 18 Maggio 2020)

Le linee guida della Fase 2

Per le domande frequenti (F.A.Q.) sulle misure adottate dal Governo, clicca sull'immagine sotto:

F.A.Q.


NUOVE MISURE PER LE PROSSIME SETTIMANE

🌡️ In caso di temperatura maggiore di 37,5 gradi è obbligatorio rimanere a casa e contattare il medico curante
⚠️ È confermato il divieto di mobilità dalla propria abitazione o dimora per le persone sottoposte alla misura della quarantena le quali dovranno restare in isolamento presso il proprio domicilio per il tempo disposto dall'autorità sanitaria.
❌ Continuano a essere vietati gli assembramenti di persone in spazi chiusi e aperti, sia pubblici che privati aperti al pubblico; viene pertanto confermata la distanza interpersonale minima di almeno un metro, salvo che per lo svolgimento delle attività sportive, raccomandando tuttavia per una migliore tutela della salute propria e della collettività, in presenza di più persone, di adottare un distanziamento interpersonale di almeno 1,80 m
😷 Uso della mascherina obbligatorio in spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, oltre che nei mezzi di trasporto pubblico locale, nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente; e nel caso non sia possibile mantenere il distanziamento interpersonale. L’uso delle mascherine non è obbligatorio per i bambini al di sotto dei sei anni, per i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina e per le persone conviventi;

🗓 Dal 18 maggio 
🚗🚌🚄 Nessun limite agli spostamenti dentro il territorio regionale e senza autocertificazione.
🍛🍦💇‍♀ Potranno riaprire i negozi, i servizi di cura alla persona, bar e ristoranti, gli uffici pubblici e i musei
🛍 Riapertura del commercio al dettaglio
🙏 Possono riprendere le funzioni religiose
🌳 L’accesso ai parchi e ai giardini pubblici è consentito mantenendo il divieto di assembramento e il rispetto della distanza interpersonale di 1 metro. I minori di 14 anni dovranno essere accompagnati da un adulto
🥎🏌‍♀ E’ consentito lo svolgimento delle attività sportive in forma individuale, compresi il tennis e il golf, anche in impianti pubblici o privati e all’interno di strutture e circoli sportivi, se svolte in spazi all’aperto, che consentano nello svolgimento dell’attività il rispetto del distanziamento interpersonale di almeno 2 metri. Resta sospesa, ogni altra attività collegata all’utilizzo delle strutture, compreso l’utilizzo di spogliatoi, palestre, piscine, luoghi di socializzazione.
🚫 Restano vietati gli spostamenti, con mezzi di trasporto pubblici e privati, in una Regione diversa rispetto a quella in cui attualmente ci si trova, così come quelli da e per l’estero, salvo che per comprovate esigenze lavorative, di assoluta urgenza o per motivi di salute. Per gli spostamenti fuori Regione è necessaria l’autocertificazione

🗓 Dal 25 maggio
🏋‍♀ Potranno riaprire le palestre, le piscine e i centri sportivi

🗓 Dal 3 giugno
🛫🛬 Sarà possibile muoversi da e per l’estero; continuano ovviamente a valere le misure restrittive internazionali e comunitarie, e, quindi, anche quelle che limitano gli ingressi in Paesi esteri dall’Italia;
✅ Si potrà entrare in Italia e, quindi, anche in Toscana da Paesi dell’Unione Europea senza l’obbligo di 14 giorni di quarantena;

🗓 Dal 15 giugno
🎦🎭 Potranno riaprire cinema e teatri, e cominceranno una serie di offerte ricreative per i bambini.

INFO


Le misure adottate dal Governo dal 30 gennaio 2020 a oggi



REGIONE TOSCANA LOGO

NOTIZIE DALLA REGIONE TOSCANA

 


coronavirus: 10 comportamenti da seguire