Primo “Caffè letterario” del nuovo anno: si parte con la presentazione del libro "Io Nichi Moretti" di Franco Legni

Venerdì 24 gennaio alle 18, Cenacolo degli Agostiniani. Un libro ricco di avvenimenti paradossali che si susseguono a ondate ininterrotte, tanto che il lettore ha la sensazione di vivere in un tempo accelerato, divertente e a tratti amaro

.

EMPOLI - Venerdì 24 gennaio, alle 18, nella consueta cornice del Cenacolo degli Agostiniani, la Biblioteca comunale “Renato Fucini” di Empoli organizza il primo Caffè letterario del nuovo anno, ospitando l’autore Franco Legni con il suo ultimo romanzo “Io Nichi Moretti” (Giunti, 2019).

“Sono Nichi Moretti e mi hanno appena pestato a sangue” è la frase che apre questa storia e che meglio non potrebbe presentare il protagonista, Nichi, trentenne allo sbando. 

IL ROMANZO - Mollato dalla ragazza e circondato da amici tutt'altro che raccomandabili, Nichi Moretti, neo-dottore in legge di Prato, è in attesa di fare il suo ingresso ufficiale nell'albo. Tra un rimorchio finito male, droghe leggere e antidepressivi, coltiva con costanza il suo passatempo preferito: vendicarsi della ex, disturbando le sedute di gruppo tenute dal nuovo compagno di lei, lo psicoterapeuta Luca Ponti.

L'annuncio di aver finalmente passato l'esame scritto, solo al quinto tentativo, arriva come un fulmine a ciel sereno e lo obbliga a fare i conti col futuro. Diciamocelo: le possibilità di passare l'orale sono pressoché nulle, a meno che... qualcuno non lo costringa a studiare e a mettere la testa a posto, almeno per un po'. Basta perdere tempo dietro a donne che non lo meritano! Il suo amico Lorenzo questo lo ha capito meglio di chiunque altro e prende subito in mano la situazione, anche se non sempre nel migliore dei modi. Tradito dal suo migliore amico, pestato a sangue dai pazienti del gruppo, per Nichi tutto sembra andare per il peggio, e invece... una rapina alle poste a opera di tre neo-naziste, tanto invasate quanto sexy, ribalta tutto. Nichi sviluppa un'istantanea sindrome di Stoccolma che gli rende assai allettante la prospettiva di fare da ostaggio alle tre giunoniche criminalesse. 

L’AUTORE - Franco Legni è un giovane avvocato pratese. “Io Nichi Moretti” è il suo secondo romanzo, dopo “Due di briscola”. 

INFO E CONTATTI - Tel. 0571 757840; E-mail: biblioteca@comune.empoli.fi.it