Partono i lavori all’interno del palazzetto dello sport dopo le infiltrazioni di acqua

Partono i lavori all’interno del palazzetto dello sport dopo le infiltrazioni di acqua

.

EMPOLI – Al via da domani mattina, venerdì 22 gennaio, un intervento di manutenzione straordinaria per la sostituzione di una porzione del parquet del campo di gioco del PalAramini, oltre ad altre opere prevista sulla copertura dell’impianto sportivo.

L’intervento si è reso necessario perché il palazzetto è stato interessato da importanti infiltrazioni di acqua piovana che hanno causato un danno al legno del parquet del campo di gioco.

Si tratta della sostituzione di una porzione del manto in legno massello. L’acqua penetrata è ristagnata su parte del campo di gioco, provocando l’innalzamento del listello di legno rendendo il parquet non più utilizzabile.
Non solo il pavimento sarà oggetto della lavorazioni, infatti il progetto riguarda anche altre opere da eseguirsi sulla copertura in modo da evitare successive infiltrazioni.

In questo caso è prevista la sostituzione parziale della guaina impermeabilizzante oltre alla riparazione e all’adeguamento della canalizzazione per la raccolta delle acque piovane, causa delle infiltrazioni che si sono verificate dagli infissi laterali per i livelli eccessivi di acqua  raggiunti nelle vasche di raccolta. 

La priorità sarà data al parquet, intervento che il Comune ha richiesto più rapido possibile alla ditta che si è aggiudicata l’appalto, per permettere quanto prima la possibilità di svolgimento di manifestazione sportive ufficiali. L’attività quotidiana di allenamento si era comunque svolta sul resto della superficie agibile. 

I lavori sul parquet prevedono la sostituzione del tappetino sottostante; lo smaltimento del legno rimosso; fornitura e posa in opera del nuovo parquet in legno massello prefinito e travetto di appoggio in legno compreso la barriera al vapore e tappetino sportivo; la levigatura di tutto il campo di gioco;  la segnatura finale delle righe dei vari campi di gioco.
Un intervento straordinario da 69.900 euro. I lavori sono stati aggiudicati alla ditta Consorzio stabile Toscana edilizia e ambiente .
 

L’amministrazione comunale tiene a precisare che quando è sorto il problema, ormai qualche  settimana fa, si è subito attivata per il reperimento delle risorse e per ripristinare più rapidamente possibile. L'assessore allo sport Fabrizio Biuzzi ha preso contatto con le altre amministrazioni comunali, in costante coordinamento con la UISP.
La UISP è infatti gestore dell'impianto e ha condiviso con l'amministrazione tutte le azioni necessarie per trovare soluzioni alternative per gli utilizzatori dell'impianto, tra cui scuole e società Empoli Pallavolo.

Il Comune di Empoli tiene a ringraziare le amministrazioni di Fucecchio e Montelupo per l'appoggio e la disponibilità a fornire spazi nelle strutture dei propri comuni.

Sono state trovate soluzioni alternative temporanee.
Il Comune di Empoli, proprietario dell’impianto, e il gestore Uisp, seguiranno con attenzione i lavori, e prima possibile cercheranno di mettere a disposizione il campo da gioco alle squadre che abitualmente lo utilizzano.