Parco di Serravalle, in arrivo la nuova area ludica. E a breve lavori anche a Casenuove

Investimenti per quasi 130.000 euro nelle due grandi aree verdi

.

EMPOLI – Sono in corso e vanno avanti spediti, grazie alle condizioni climatiche favorevoli, i lavori per la realizzazione di un grande spazio per giocare al parco di Serravalle. Sarà un’area ludica accessibile a tutte le abilità che si va ad aggiungere agli altri luoghi in cui sono state installate attrezzature dedicate ai bambini. L’investimento è di 88.000 euro e fra neanche un mese il parco giochi di Serravalle inclusivo sarà pronto.

A breve, entro la metà di marzo, partiranno anche gli interventi al parco di Casenuove. Si tratta di un progetto da circa 40.000 euro. Qui saranno installati nuovi giochi al posto del vecchio castello in legno, rimosso qualche mese fa. 

PARCO SERRAVALLE - Si sviluppa su una superficie di circa 300 metri quadrati ed è dedicato alle bambine e ai bambini, la fascia di età consigliata per questo tipi di installazione è quella che va da i 2 ai 10 anni.

Da qualche giorno la ditta incaricata ha delimitato l’area  di intervento e sta intervenendo: se non ci saranno intoppi dovuti al maltempo venerdì 1 marzo sarà completato il getto di cemento e quindi l'installazione dei giochi. L’area ludica sarà caratterizzata da una gomma colorata antitrauma. Per la posa di questo materiale dovranno trascorrere almeno 15 giorni per permettere la maturazione del conglomerato cementizio. 

CASENUOVE - Diversamente dai giochi in legno che erano presenti a Casenuove (e che saranno rimossi completamente), per limitare la manutenzione delle nuove strutture ludiche, è stato scelto di impiegare giochi con struttura portante in acciaio zincato, con balaustre e porzioni in polietilene.

L’area ludica è una sola, ma sarà divisa in una parte con giochi per bambini da 1 a 3 anni: altalena con cesto; torretta con scivolo; gioco a molla e pannello gioco-alfabeto.

Nell’altra parte ci saranno giochi adatti a bimbi da 3 a 11 anni: un gioco composito con torri, scivolo, ponte con camminamento in rete; salita, pertica, tunnel, scala, rete di arrampicata. 

INCLUSIVI - Prosegue l’impegno dell’amministrazione comunale nel rendere ancora più attrattivo il più grande urbano del territorio comunale, uno dei più grandi della Toscana. E ancora una volta sono stati scelti giochi inclusivi, accessibili a tutte le abilità. 

L’obbiettivo del progetto è quello di favorire maggiori livelli funzionali, permettendo così di incrementare la mobilità dei ragazzi, la stimolazione multisensoriale e le abilità cognitive.

Il concetto di area giochi “accessibile”, molto spesso associato alla convinzione che debba essere un’area utilizzata unicamente da bambini con difficoltà motorie, in realtà è estremamente errato, l’area giochi accessibile, deve poter essere utilizzata indifferentemente da tutti.

Le attrezzature che stanno per essere individuate consentiranno la fruizione, utilizzazione e partecipazione ludica attiva sia di persone con disabilità che normodotate.