Omaggio a Stravinskij, al Chiostro degli Agostiniani ‘Histoire du Soldat’

Terzo appuntamento con ‘Ouverture’, il cartellone estivo a cura del Centro Studi Musicali Ferruccio Busoni. La direzione dell’opera è affidata a Damiano Tognetti, talento empolese del violino, che da qualche tempo si impegna anche nella conduzione

.

EMPOLI – Domanivenerdì 16 luglio 2021, alle 21.15, nell’accogliente cornice del Chiostro degli Agostiniani di Empoli gli artisti dell’associazione “Il Contrappunto”, eseguiranno l’Histoire du Soldat, di Igor Stravinskij, in occasione del cinquantesimo anniversario dalla scomparsa del celebre compositore russo.

Dallo stesso autore definita come “una storia da leggere, recitare e danzare in 2 parti”, Histoire du Soldat è un’opera da camera in cui il canto è sostituito da una voce recitante che narra gli eventi e da una serie di attori. Nelle intenzioni generatrici dell’autore vi era la forma convinzione di usare ogni mezzo possibile per coinvolgere l'attenzione del pubblico, specialmente quello meno preparato. Pertanto la priorità è affidata alla parte raccontata a cui la musica doveva essere di supporto nei momenti salienti. La partitura in effetti si presenta come una suite costituita da tanti pezzi separati, ognuno col suo preciso carattere: una marcia, una pastorale, una marcia reale, un tango, un valzer, un rag-time.

In fin dei conti Histoire du Soldat è una bellissima favola in musica, particolarmente idonea sia per i bambini, sia per gli adulti.

Ad interpretare questo breve, ma affascinante capolavoro saranno Paolo Cimino al violino, Francesco Darmanin al clarinetto, Vincenzo Felicioni al fagotto, Emilio Botto alla tromba, Giacomo Montanelli al trombone, Andrea Lombardo al contrabbasso, Sergio Odori alle percussioni.

Per quanto concerti i personaggi andranno in scena Sofia Scali nel ruolo della principessa, Alessio Bartolini in quello del soldato, Francesco Landi interpreterà il diavolo, con la voce narrante di Fabio Mascagni.

La direzione è affidata a Damiano Tognetti, talento empolese del violino, che da qualche tempo si impegna anche nella conduzione, con risultati lusinghieri.

I biglietti si possono acquistare al Centro Busoni, alla Libreria Rinascita, da Bonistalli Musica, oppure la sera dello spettacolo al costo di 10 euro.