Riprende il taglio dell’erba nei parchi. Quasi terminati gli interventi nei cimiteri

Il servizio era stato sospeso momentaneamente per disincentivare la presenza di persone nelle aree verdi a causa dell’emergenza sanitaria che permane.

Riprende il taglio dell’erba nei parchi. Quasi terminati gli interventi nei cimiteri

EMPOLI -  Ripartono gli interventi di taglio dell’erba nelle aree a verde pubblico. Il servizio era stato sospeso momentaneamente a metà dello scorso marzo con l’obiettivo di disincentivare la presenza di persone nei parchi per evitare possibili occasioni di contagio da Covid 19, prim’ancora che il Governo vietasse di frequentare parchi pubblici per non creare assembramenti.
Dunque da oggi, martedì 21 aprile, riprendere il cosiddetto diserbo finalizzato alla raccolta dei rifiuti nelle aree a verde dove Alia Servizi Ambientali esegue la falciatura dei tappeti erbosi.
Il ‘circuito’ degli interventi interessa tutti i parchi e la aree verdi della città e, condizioni climatiche permettendo, dovrebbe terminare entro 30 giorni, quindi a fine maggio.

Il taglio dei manti erbosi nei parchi non significa che quelle aree possano essere fruite regolarmente: le disposizioni di ‘chiusura’ del Governo proseguono, ad oggi, fino al 3 maggio prossimo.
Nel frattempo prosegue regolarmente il taglio dell’erba nei cimiteri, ripreso la scorsa settimana e in fase di ultimazione nei prossimi giorni.
Mentre erano stati stoppati e sono ancora sospesi gli interventi all’interno degli spazi verdi degli edifici scolastici.