Ludicomix annullato, sarebbe stata la 17a edizione. Il presidente Tommaso Alderighi: «State a casa e prepariamoci con grande entusiasmo all'edizione 2021»

.

EMPOLI – Ludicomix 2020 non si terrà. Lo annuncia Tommaso Alderighi, il presidente dell’omonima associazione che dal 2004 organizza la kermesse empolese dedicata al gioco ed alla cultura pop.
Le date erano state già annunciate lo scorso gennaio, ma l’emergenza sanitaria pandemica, ha fermato la macchina organizzativa. Impossibile pensare che fra un mese esatto possa tenersi una manifestazione in grado di raccogliere nel centro storico di Empoli decine di migliaia di appassionati e curiosi.

«È con profondo rammarico che devo annunciare la cancellazione della diciassettesima edizione della manifestazione, inizialmente prevista per i prossimi 9 e 10 maggio 2020. Pur essendo ormai scontata, sono convinto che alcuni di voi ancora speravano, come noi, che le condizioni avrebbero consentito alla nostra fedele comunità di incontrarsi anche quest'anno per celebrare e coltivare le nostre passioni e di invadere per due giorni il centro della città di Empoli con i nostri colori.
Ad oggi, data l'incertezza delle tempistiche che ci porteranno fuori da questa emergenza, ci troviamo costretti a prendere una decisione per noi molto dolorosa, ma comunque inevitabile, e rimandare l'appuntamento con la manifestazione vera e propria al 2021. Nonostante questo, in concerto con l'amministrazione comunale, ci stiamo organizzando per mettere in campo alcune delle attività che avevamo in serbo per voi per questa edizione non appena le condizioni ce lo consentiranno, in modo da accompagnare la rinascita con l'entusiasmo che da sempre contraddistingue chi, come noi, ama sognare mondi lontani e diversi, pronti ad affrontarli con lo slancio di una nuova avventura. Ci sarà necessità di tutta la nostra passione, perchè domani più che mai, il mondo avrà bisogno di eroi.  A presto quindi, restate a casa, e nel frattempo lasciate che la vostra inesauribile fantasia disegni i contorni di un futuro tutto da scoprire».