Inaugurata la rotatoria adottata dalla Sammontana. Dà il benvenuto a Empoli Est

Il sindaco Brenda Barnini: «Grazie alla famiglia Bagnoli. È un modo semplice ma concreto per dimostrare come questa ditta sia legata alla nostra città»

.

EMPOLI – Inaugurata questa mattina,  giovedì 7 novembre, la rotatoria adottata ormai da qualche tempo dall’azienda empolese Sammontana, storico produttore di gelati e leader nella croissanterie.

Si tratta di una delle nuove rotatorie che accoglie chi arriva in città dalla parte Est. Non a caso ai piedi dell’installazione ospitata nel verde del prato è stato inserito anche un cartello di ‘benvenuto’ a Empoli.

La rotatoria, a livello estetico, si caratterizza per alcuni elementi colorati che rappresentano l’immagine istituzionale che da qualche anno contraddistingue Sammontana; l’installazione è stata curata a livello progettuale dal geometra Paolo Caroni.

Il taglio del nastro e la scopertura dei due pannelli ‘targati’ Sammontana e Comune di Empoli sono stati eseguiti dal sindaco Brenda Barnini insieme all’amministratore delegato dell’azienda Leonardo Bagnoli e a Sibilla Bagnoli, responsabile comunicazione Sammontana. 

«È  una bellissima iniziativa per la quale ringrazio Sammontana e la famiglia Bagnoli – ha detto il sindaco di Empoli Brenda Barnini - . È un modo semplice ma concreto per dimostrare come questa ditta sia legata alla nostra città. Sammontana non solo è una delle aziende più grandi di Empoli e del territorio, ma rappresenta la nostra anima e il nostro orgoglio empolese. Tutti coloro che arrivano da Empoli Est, e sono migliaia ogni giorno, troveranno come prima accoglienza questa installazione e il messaggio di ‘benvenuto’ da parte di Sammontana e del Comune di Empoli. Spero che questo sia un modo per spingere altre aziende o enti ad adottare altri spazi pubblici, da questo deriva la possibilità di avere più aree recuperate, maggior decoro urbano che significa migliore accoglienza nella nostra società».

.

Sono tre le aziende empolesi che hanno ‘sponsorizzato’ e che quindi si prendono cura di rotatorie presenti sul territorio comunale, tutte poste su strade molto trafficate e in zone nevralgiche della viabilità cittadina e di ingresso e uscita alla città di Empoli.

Oltre alla Sammontana sulla Tosco Romagnola; in via Lucchese, sulla strada verso Marcignana, di fronte alla Lapi Gelatine la stessa azienda ha adottato quell’area ormai da oltre un anno. Nella scorsa estate la Moviter Srl, dopo aver completato i lavori di allestimento della rotatoria all’incrocio tra Via Bisarnella e Viale Francesco Petrarca, ha adottato la stessa infrastruttura.

Non si può dimenticare anche l’adozione da parte del Gruppo Sesa della nuova aiuola floreale di Piazza della Vittoria ai piedi del Monumento, in pieno centro cittadino. 

In città e nel territorio comunale ci sono altre rotatoria disponibili per essere adottate.

Come detto oltre alla manutenzione delle aree verdi all’interno di rotatorie lo scopo è anche quello, se proposto dal privato, di alloggiarvi installazioni artistiche. Le aree individuate sono 8 rotatorie e un’aiuola: Rotatoria Lungarno Dante (mq 283), rotatoria Via Alamanni (mq 375), rotatoria Via dei Cappuccini (mq 870), rotatoria Via G. Di Vittorio (mq 603), rotatoria Via I° Maggio (mq 1.196), rotatoria Via Lucchese (LAPI Gelatine - mq 484), rotatoria Via R. Sanzio (mq 128), rotatoria centro commerciale (mq 1.756), aiuole Via Cherubini (mq 1.140).

In ogni caso è consentito ai potenziali sponsor avanzare al Comune di Empoli specifiche richieste per la sponsorizzazione di aree non comprese in quelle individuate.

.