Due empolesi, Giulietta e Massimo, donano alla cittadinanza 400 mascherine protettive

Due privati cittadini hanno compiuto questo gesto di solidarietà

.

EMPOLI –  Nuova donazione di mascherine protettive individuali questa mattina, mercoledì 1 Aprile 2020, alla presenza del vicesindaco del Comune di Empoli, Fabio Barsottini, da parte di due cittadini empolesi: la signora Giulietta e un giovane, Massimo Giolli, di Ponte a Elsa.
Una donazione complessiva di 400 pezzi individuali: 300 da parte della signora Giulietta, che le ha acquistate dall’azienda Retificio Nassi di Empoli, e 100 portate da Massimo, di ‘materiale tessuto non tessuto’, acquistate dall’azienda Cerbioni Mesticheria - Ferramenta di San Miniato.
Un gesto importante che ‘abbraccia’ tutta la cittadinanza empolese. Le mascherine appena donate andranno a sommarsi a quelle già presenti nel circuito di distribuzione da parte delle associazioni di volontariato locale (Croce Rossa, Misericordia, Pubbliche Assistenze e Scuola Cani Salvataggio) nei pressi di supermercati, negozi di generi alimentati, farmacie e uffici postali, fornendole alle sole persone che ne siano sprovviste con un occhio di riguardo e molto attento ai più fragili della popolazione.