Centri Estivi, si parte: Verde Azzurro 2020 è realtà. Ci sono ben 30 proposte

Il sindaco Brenda Barnini: «Sosteniamo anche le famiglie per far ripartire la nostra città». C’è tempo solo fino al 5 giugno per iscriversi. Inizieranno dal 15 giugno fino a metà agosto

.

EMPOLI – Nonostante tutto, nonostante i mesi di isolamento e di distanziamento sociale si terrà, anche in questo 2020 caratterizzato dalla pandemia, la programmazione dei centri estivi “Verde Azzurro”, rivolti a bambini e ragazzi di età compresa tra 3 e 14 anni.
I centri estivi rappresentano un’opportunità importante per tutte le famiglie, una possibilità in più di gestire i figli nel periodo in cui le scuole sono chiuse, a maggior ragione dopo mesi di sospensione dell’attività didattica nei plessi.
Sarà un’occasione importante per aiutare i nostri bambini ed i nostri ragazzi a recuperare il loro mondo di contatti e di relazioni.
L’amministrazione comunale è riuscita a organizzare un’importante proposta per le famiglie empolesi.

 «Ci sono ben 30 proposte diverse, diffuse su tutto il territorio della città e delle frazioni. I bambini e i ragazzi – sottolinea il sindaco Brenda Barnini – potranno partecipare a moduli di due settimane scegliendo se usufruire del pacchetto orario della mattina o del pomeriggio. L'amministrazione comunale si impegna ad aggiungere risorse economiche a quelle che arriveranno dalla Regione e dal Governo per abbattere il costo di iscrizione per le famiglie. Tutto ovviamente deve rispettare le linee guida emanate dal Governo per la sicurezza e quindi prima di tutto la necessità di dar vita a piccoli gruppi che rimarranno sempre gli stessi nel corso dei centri estivi. Così sosteniamo anche le famiglie per far ripartire la nostra città».

I Centri estivi costituiscono una consolidata e unica opportunità di formare ed educare bambini e ragazzi con il riconoscimento del diritto al gioco, al divertimento, alla socializzazione, favorendo le esperienze ludiche e ricreative, sportive, di animazione, la scoperta dell’ambiente e del territorio.
Quanto sopra è ancora più vero in questo 2020 che ci ha portato a "sospendere" bruscamente i tempi e le modalità del nostro vivere quotidiano.

Attraverso un percorso di co-progettazione con esperti e associazioni del territorio è stato possibile ri-generare il modello classico dei Centri estivi alla luce dell’emergenza epidemiologica del COVID -19. Si è cercato di organizzare i Centri con una attenzione profonda per la sicurezza e la incolumità degli ospiti e degli operatori.
Il di "+" dei nuovi Centri estivi VERDEAZZURRO 2020 si connota di: più sicurezza, più voglia di ripartire e stare insieme, più idee e più condivisione.

Il periodo di svolgimento dei Centri Estivi andrà dal 15 giugno al 21 agosto. La domanda di iscrizione da parte delle famiglie, redatta in base a un modello pubblicato sul sito istutizionale del Comune di Empoli, deve pervenire entro e non oltre il prossimo 5 giugno. Quindi ci sono pochi giorni per iscriversi.
Al fine di consentire al maggior numero di bambini di partecipare, l’ammissione sarà inzialmente concessa per un pacchetto quindicinale. Non è possibile scegliere un periodo di frequenza diverso dai pacchetti quindicinali proposti da ogni Centro estivo.
Nel caso di posti disponibili, dopo lo scorrimento dell’intera graduatoria e se richiesto nella domanda, la frequenza potrà essere rinnovata per ulteriori pacchetti quindicinali.
Nella domanda di iscrizione i genitori dovranno quindi indicare il Centro estivo preferito e lo specifico pacchetto quindicinale, nonché l’ordine delle preferenze in caso di indisponibilità della prima scelta.


L’mpossibilità di accoglire la prima scelta può essere dovuta a completamento dei posti o ad annullamento del Centro per insuffciente numero di iscrizioni.

Per consentire al maggior numero di bambini di partecipare, sono inoltre previsti due moduli di mezza giornata:

-la mattina, indicativamente dalle ore 8,30 alle ore 13,00;

-il pomeriggio: indicativamente dalle ore 14,30 alle ore 18,00.

L’ammissione sarà disposta dal Comune sulla base di graduatoria, tenuto conto dell’ordine di preferenze espresso dalla famiglia in merito al Centro estivo e al pacchetto quindicinale di frequenza.

La famiglia riceverà dal Comune comunicazione telefonica dell’ammissione con indicazione della modalità con cui procedere al pagamento al gestore della quota a suo carico. 

Tutte le informazioni e gli allegati sono disponibili sul sito del Comune di Empoli a questo link: https://www.empoli.gov.it/avviso/centri-estivi-2020