'Donne In Medio Oriente - percorsi di pace e di libertà'

COMUNICATO STAMPA

Empoli, 4 dicembre 2001

DIRITTI. Incontro giovedì all'ex Convento degli Agostiniani (21.30)

Un incontro con le donne del Medio Oriente per cercare una via di pace nello scontro tra Israele e Palestina. Si chiamerà "Donne in medio Oriente - percorsi di pace e di libertà" e si svolgerà giovedì 6 dicembre presso il Cenacolo dell'ex Convento di Santo Stefano degli Agostiniani, a Empoli (inizio ore 21.30). L'iniziativa è del Comune di Empoli, che prosegue la campagna "Pre-occupiamoci del Mondo" e della Commissione Regionale delle pari opportunità Donna-Uomo della Toscana. Interverranno Jihan Anstas, esponente palestinese di Betlemme, Debbie Lermann, esponente israeliana della Coalizione Donne per la Pace, Paola Sani, assessore ai diritti di cittadinanza del Comune di Empoli, Mara Baronti, Presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Toscana. Seguirà dibattito.

L'incontro si inserisce nel quadro del lavoro di coordinamento che Luisa Morgantini, parlamentare europea, sta portando avanti per favorire la costruzione di un processo di pace in Medio Oriente. A questo lavoro partecipa anche l'associazione "Donne in nero" . E' in fase di organizzazione una campagna di visite in Palestina e in Israele nel periodo natalizio. Sia Jihan Anstas, palestinese, che Debbie Lermann, israeliana, hanno alle spalle una storia di impegno politico nella direzione della pace e stanno lavorando insieme per fare in modo che anche in un momento tanto difficile come quello attuale non si smarrisca la via del dialogo.