La Repubblica dei bambini SPETTACOLO ANNULLATO

Teatri di confine | Minimal teatro - Spettacoli rivolti ai ragazzi e alle loro famiglie in serale

La repubblica dei bambini

Ore 21

SPETTACOLO ANNULLATO PER SCIOPERO INDETTO DAGLI ARTISTI.
Chi avesse già acquistato il biglietto per lo spettacolo “La repubblica dei bambini” si può rivolgere per il rimborso 
a Giallo Mare Minimal Teatro (via P. Veronese, 10 - Empoli) 0571/81629-83758 o scrivere a info@giallomare.it

LA REPUBBLICA DEI BAMBINI

regia Sara Bonaventura, lacopo Braca, Claudio Cirri, Daniele Villa I Sotterraneo
con Daniele Bonaiuti e Chiara Renzi
tecnica utilizzata teatro d'attore
età consigliata dai 6 anni

Una produzione Teatro delle Briciole in collaborazione con teatro Metastasio di Prato

 

Esistono nel mondo alcune "nazioni in miniatura".
Piattaforme petrolifere abbandonate, isole o piccole porzioni di terraferma dove non vige alcuna giurisdizione o controllo politico-militare e dove alcuni soggetti, preso il controllo del territorio, hanno emanato proprie leggi, coniato una nuova moneta, strutturato proprie istituzioni e avviato rapporti con territori vicini. Qui l'esercizio di cittadinanza può ripartire da zero, porsi domande originarie sul fare società e rispondere con modalità inedite. Si parte dalla scena teatrale come piattaforma vuota su cui costruire una micro nazione. Due attori irrompono sulla scena e cominciano a progettare il loro paese in miniatura. Servono delle leggi. Servono dei luoghi. Servono delle cose.

Si parte da zero, tutto è da costruire, liberi di costruirlo come vogliamo. La micro nazione è una scena vuota, deserta, che lentamente si popola e riempie, di modo che ai bambini sia dato vedere come da un vuoto si possa edificare una Polis. L'incognita è sul tipo di Polis.

Argomenti: